Gli infortuni delle ultime 24 ore

Ancora sangue sulle strade sarde

A Ortacesus muore un motociclista di 23 anni finito fuori strada. Una sedicenne in rianimazione dopo uno scontro in moto a Olbia. Feriti il paziente e i tre volontari dell'ambulanza ribaltatasi in centro a Sassari.

Ancora sangue sulle strade sarde
tgr
L'ambulanza rovesciata in strada a Sassari

Giornata da dimenticare sulle strade sarde.

Nel pomeriggio tragedia vicino a Ortacesus: vittima un motociclista di 23 anni finito da solo fuori strada e deceduto a causa dell'impatto sull'asfalto. Sul posto anche un'ambulanza del 118 ma l'equipe medica a bordo non ha potuto far altro che constatare il decesso.

Nella zona industriale di Olbia, due giovanissimi in scooter hanno centrato un rimorchio di un camion. Immediati i soccorsi: la ragazza, una sedicenne, è finita in rianimazione a Sassari. 

Un altro centauro è rimasto ferito alle porte di Sennori. Per cause da accertare la Honda Cbr dell'uomo si è scontrata con un fuoristrada all'altezza della circonvallazione alla periferia del paese.

Nel centro di Sassari, all'incrocio tra viale Italia e via Amendola, un'ambulanza che - a sirene spiegate - portava un malato all'ospedale civile si è scontrata con un'auto e si è ribaltata. Il paziente e i tre volontari della Croce Blu che erano a bordo con lui, estratti dai vigili del fuoco, sono stati trasportati al Santissima Annunziata con diversi traumi ed escoriazioni. Nessuno è in gravi condizioni. La polizia locale ha già ascoltato alcuni testimoni.