Alghero

Un lunedì di proiezioni e incontri per il festival “Cinema delle terre del mare”

Appuntamento con i film PescAmare e Fertilia istriana

Un lunedì di proiezioni e incontri per il festival “Cinema delle terre del mare”
Ufficio stampa
Festival "Cinema delle terre del mare"

Ancora una giornata di cinema, proiezioni e incontri per “Cinema delle terre del mare”, il festival della Società Umanitaria di Alghero, in corso sulla Riviera del Corallo. Lunedì la rassegna prende il via a Lo Quarter, dove in Sala Conferenze a partire dalle 10,30 si proietta Flee di Jonas Poher Rasmussen, protagonista al Sundance 2021 e premiato come miglior documentario straniero. Nel pomeriggio, sempre a Lo Quarter, alle 18,30,  spazio a PescAmare, il film di Andrea Lodovichetti. Il regista, assistente di Paolo Sorrentino per i film L'amico di famiglia e Il Divo, incontrerà il pubblico al termine della proiezione. 

Alle 21 con lo spazio Camperkids, a cura dell’Associazione Fuori di Camper e dedicato ai bambini e alle bambine, nel cortile della scuola primaria San Giovanni Lido, si proietta Azur e Asmar, di Michel Ocelot (per partecipare è richiesta la prenotazione). A partire dalle 22 in piazza Venezia Giulia a Fertilia la proiezione di Fertilia istriana con la regista Cristina Mantis e la sceneggiatrice Daniela Piu. "Fertilia – spiegano le autrici - è una piccola Istria in cui si respira la storia dell’esodo degli istriani e la loro integrazione con la popolazione sarda".

Guarda il video con i primi appuntamenti del festival