Cagliari

Il tetto è in degrado, chiude la piscina di Terramaini

Dopo sopralluogo vigili del fuoco: "possibile distacco di parti della copertura"

Il tetto è in degrado, chiude la piscina di Terramaini
Ansa
ANSA

La piscina comunale di Terramaini a Cagliari chiude a causa del degrado del tetto. A certificare la situazione sono stati i vigili del fuoco, dopo un recente sopralluogo. Per i tecnici è evidente lo "stato di degrado generalizzato" della copertura di legno, "con gran parte degli elementi lignei marci e sistemi di ancoraggio dei pannelli di lamiera non più in grado di resistere alla forza del vento". Forti raffiche potrebbero, infatti, "portare al distacco di ulteriori parti della copertura prossime all'area oggetto dell'intervento". Il sindaco Paolo Truzzu, con ordinanza, ha deciso quindi di chiudere la piscina e le aree intorno alla struttura, oltre all'ingresso nord del Parco di Terramaini. Tutta l'area resterà interdetta sino all'esecuzione dei lavori di messa in sicurezza.