IL BLITZ

Droga nei sacchi di mangime: 550 chili di marijuana, un arresto

Nell'Oristanese operazione congiunta

Droga nei sacchi di mangime: 550 chili di marijuana, un arresto
cc

Settanta sacchi di mangime all'interno di un capannone nell'Oristanese: all'interno, però, erano nascosti circa 550 chilogrammi di marijuana essiccata. Lo stupefacente è stato ritrovato e sequestrato durante un'operazione congiunta dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Oristano e la Squadra Mobile della Polizia di Stato di Oristano. Il proprietario è stato arrestato per detenzione a ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, su disposizione della Procura della Repubblica, si trova ora nel carecere di Massama, dove resterà recluso in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

Al momento della perquisizione l’arrestato ha mostrato comunque i tutta la documentazione attestante la liceità della cannabis, ma dopo le prime analisi effettuate dal gabinetto regionale di Polizia Scientifica di Cagliari è emerso che la marijuana aveva un principio attivo elevatissimo, in media del 15 % di THC. Da qui l'arresto. 

Immessa nel mercato la marijuana sequestrata avrebbe fruttato oltre due milioni e mezzo di euro, ora sarà distrutta. 

Il servizio di Elena Laudante