Mattarella ad Alghero, "difficile non tornare qui"

Stretta di mano e prime parole al sindaco della città catalana

Mattarella ad Alghero, "difficile non tornare qui"
Ansa
ANSA

Per la seconda estate di fila il Capo dello Stato ha scelto Alghero per trascorrere alcuni giorni di relax, tra mare, natura e cultura. E' arrivato all'aeroporto militare di Fertilia. Ad accoglierlo c'erano il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, generale di squadra aerea Luca Goretti,  il comandante del Distaccamento Aeroportuale di Alghero, Tenente colonnello Domenico Cecco, la prefetta di Sassari Paola Dessì, e il sindaco di Alghero Mario Conoci.
Dall'aeroporto il corteo presidenziale si è diretto verso Alghero. Mattarella è ospitato nella foresteria dell'Aeronautica militare all'interno del Parco di Porto Conte.
 "È difficile non tornare ad Alghero". Così ha risposto al benvenuto del sindaco della città catalana. La vacanza sarà di almeno una decina di giorni, probabilmente sino a domenica 21.

Il servizio di Mario Mossa