Minaccia una ragazza con un coltello: Daspo urbano per un 22enne

Il fatto risale allo scorso maggio, davanti a una discoteca di Cagliari

Minaccia una ragazza con un coltello: Daspo urbano per un 22enne
Tgr

Una violenta lite tra ragazzi, al termine della quale un cagliaritano di 22 anni aveva estratto il coltello, puntandolo verso la ragazza e intimandole di consegnare il telefoninco. Era successo il primo di maggio all'esterno di un locale notturno di via Venturi a Cagliari. Le indagini dei poliziotti della Divisione Polizia Anticrimine, dopo la denuncia per minacce, porto abusivo di armi od oggetti atti a offendere, gli anno notificato il D.AC.UR. (Divieto di accesso alle aree urbane, anche detto Daspo urbano) emesso dal Questore di  Cagliari. Per un anno il giovane non potrà accedere tra le 18 e le 7 del mattino successivo a sette pubblici esercizi e locali di pubblico intrattenimento presenti nella zona limitrofa a dove sono stati commessi i reati. Vietato anche il semplice stazionamento nelle loro immediate vicinanze.