Aggressione

Rapinano studente minacciandolo con coltelli e mazza da golf

Due arresti a Cagliari, vittima un 24enne

Rapinano studente minacciandolo con coltelli e mazza da golf
ansa
ANSA

Hanno minacciato con coltelli e mazza da golf un 24enne di Furtei, obbligandolo a consegnare lo zaino con gli effetti personali, ma sono stati rintracciati poco dopo dai Carabinieri. È accaduto durante la notte a Cagliari, nel quartiere Is Mirrionis. Arrestati per rapina un 42enne albanese, da tempo domiciliato a Cagliari, e un 27enne di Iglesias, noto alle forze dell'ordine. L'episodio è avvenuto intorno alle 23. Il 24enne di Furtei stava rientrando a casa, camminando in via Trincea dei razzi, quando è stato affrontato dai due. Il 42enne aveva in mano due coltelli a serramanico, il 27enne la mazza da golf. I due lo hanno minacciato e il giovane, terrorizzato, ha lasciato cadere a terra lo zaino con i suoi effetti personali e il portafogli con 200 euro, poi è fuggito verso via Is Mirrionis. I due, afferrato lo zaino, si sono allontanati invece verso via Tolmino. 

La vittima ha chiamato il 112 e sul posto sono arrivati i militari del Radiomobile della Compagnia di Cagliari. I rapinatori sono stati rintracciati in via Tolmino. Perquisendoli i militari hanno recuperato la refurtiva, i due coltelli, la mazza da golf, 2 cartucce 9x21 incamiciate, una cartuccia 7,65, 4 cartucce a salve, vario materiale di verosimile provenienza furtiva, documenti e carte di credito intestate a varie persone, svariati capi di abbigliamento muniti del cartellino del prezzo, un paio di scarpe e 3 taglia capelli elettrici. I due sono stati arrestati e la refurtiva è stata restituita al proprietario.