Sopresi a pescare datteri di mare, denunciati due pescatori

Operazione della Guardia costiera a capo Sant'Elia

Sopresi a pescare datteri di mare, denunciati due pescatori
ansa
ANSA

È stato filmato mentre con una mazzetta rompeva le rocce vicino alla grotta dei Colombi a capo Sant'Elia per prelevare datteri di mare, mentre un complice controllava la situazione in superficie. Due pescatori di frodo sono stati denunciati dalla Guardia costiera di Cagliari per aver pescato una specie vietata e deturpato le bellezze naturali. I due sono stati intercettati dal personale del quarto Nucleo Sub della Capitaneria impegnato in un'attività di controllo. I militari hanno visto la boa di un sub e il barchino. Hanno poi notato che in acqua c'era un sommozzatore munito di bombole che con la mazzetta prelevava i datteri di mare. Alla vista della della Guardia costiera il pescatore di frodo ha lasciato sott'acqua sia il pescato che tutto il materiale usato per il prelievo e raggiunta la superficie ha tentato di fuggire insieme al complice, ma sono stati bloccati.