Star del jazz protagoniste a settembre a San Teodoro

Tra gli ospiti Linx, Colom, Lazzeri e Ada Flocco

Star del jazz protagoniste a settembre a San Teodoro
Ansa
ANSA

Dal primo al 4 settembre si rinnova a San Teodoro l'appuntamento con il festival San Teodoro Jazz, la manifestazione - quest'anno alla settima edizione - dedicata al genere di matrice afroamericana e alle sue immediate derivazioni. 

Quattro giorni ricchi di concerti nel suggestivo borgo gallurese, con il quartetto di David Linx, con Gregory Privat, Jerome Regard e Arnaud Dolmen, il progetto del trombettista Raynald Colom con Tony Tixier, Joe Sanders e Francesco Ciniglio, il quartetto di Ada Flocco con Saverio Zura, Filippo Cassanelli e Marco Frattini e il trio del chitarrista Angelo Lazzeri con Guido Zorn e Alessandro Fabbri. 

Nato dall'idea del suo direttore artistico, il clarinettista teodorino Matteo Pastorino (da anni trapiantato a Parigi), e patrocinato dal Comune di San Teodoro, il festival nelle passate edizioni ha ospitato sul suo palcoscenico alcuni tra i più importanti artisti del panorama nazionale e internazionale. 

La settima edizione del festival vivrà la sua prima giornata giovedì 1 settembre, alle 18, nella piazzetta Punta Est di San Teodoro, incantevole scenario che domina su un panorama mozzafiato sull'isola di Tavolara, con il quartetto della cantante abruzzese Ada Flocco.