Tappa in Sardegna per il viaggio in moto dei ragazzi Down

Appuntamento dal 28 al 30 settembre fra Dorgali, Cagliari e Olbia per la manifestazione ideata da Gian Piero Papasodero

Tappa in Sardegna per il viaggio in moto dei ragazzi Down
Ufficio stampa
Route21 Chromosome on the Road

Farà tappa anche a Dorgali, Cagliari e Olbia, dal 28 al 29 settembre prossimi, l'ottava edizione della Route21 Chromosome on the Road, il giro d'Italia in moto con persone con sindrome di Down organizzato ogni anno, dal 2015, da Gian Piero Papasodero con l'associazione Diversa-Mente. Nata come un viaggio di amici, la manifestazione è cresciuta col tempo, mettendo insieme passione, divertimento, solidarietà e impegno sociale. Protagonisti sei ragazzi affetti da disturbo cromosomico che, a turno, saliranno a bordo della Harley Davidson guidata da Papasodero, percorrendo le strade d'Italia da sud a nord, dalla Sicilia fino al Veneto, dove ha sede l'associazione. Il viaggio, lungo 33 tappe, inizierà a Palermo il 3 settembre per concludersi il 5 ottobre a Roma, dove è in programma un incontro con Papa Francesco. Fra le città toccate dal tour anche Catania, Crotone, Bari, Cervia, Venezia, Trieste, Verona, Monza, Torino, Genova, Pontedera, Arezzo, Civitanova Marche e Amatrice. 

“La normalità è il tema al centro del nostro viaggio – spiega Papasodero – L'intento è quello di mostrare che i ragazzi con Trisomia21 non hanno bisogno di vivere in modo stereotipato, protetti dalla realtà che li circonda ma che, come ogni altro ragazzo della loro età, possono vivere la loro vita e autodeterminarsi, diventando protagonisti. L'unica differenza, è che si portano dietro un bagaglio più pesante che ne rende più difficoltoso il viaggio. Per noi non esiste il diverso né la disabilità, ci sono soltanto persone che attraverso il viaggio costruiscono relazioni e realizzano sogni”.