La Maddalena

Bookolica, il festival dei lettori creativi

Tanti ospiti, da Walter Siti a Giulia Blasi, da Tanino Liberatore a Carla Benedetti, e un omaggio a Pasolini

Bookolica, il festival dei lettori creativi
Bookolica
L'illustrazione di Mara Cerri per Bookolica

Un festival dei lettori creativi: si definisce così Bookolica, in programma alla Maddalena fino a domenica 4 settembre. E se la partenza di oggi è dedicata soprattutto al Muto di Gallura, il film di Matteo Fresi che quest'anno ha riscosso successo sull'isola e non solo, domani la giornata sarà dedicata non solo alle arti sceniche,  ma anche al giornalismo investigativo, con Roberta Rei, Sasha Biazzo e Diego Gandolfo. Pomeriggio e sera di venerdì vedranno invece come tema centrale il corpo, nelle conversazioni tra scrittrici acute come Giulia Blasi e Eleonora Savona, e tra Walter Siti, critico e romanziere pluriremiato, e Tanino Liberatore, disegnatore di fama internazionale. 

Importante anche l'omaggio a Pier Paolo Pasolini: si comincia con la critica letteraria Carla Benedetti e il fotografo Giovanni Giovannetti. Nicola Muscas esplorerà poi il rapporto dell'autore con il calcio e Alessandro De Rosa quello con la musica.

Sabato 3 altri temi: la poesia araba, il calcio di Guardiola, i cambiamenti della lingua e il giornalismo investigativo in Sardegna.