Covid, nessuna vittima e via libera ai nuovi vaccini

Contagi in calo nell'ultimo bollettino quotidiano emesso dalla Regione. Prenotazioni aperte per over 60 e over 12 fragili

Covid, nessuna vittima e via libera ai nuovi vaccini
ansa
Vaccini anti-covid

Contagi in calo nell'ultimo bollettino Covid della Regione che segnala 365 nuovi casi di positività, contro i 549 di ieri, a fronte comunque di un numero di tamponi processati, 2.951, inferiore rispetto alla rilevazione precedente (3.705). Stabile l'occupazione di posti letto da parte di pazienti Covid negli ospedali dell'isola, sia in terapia intensiva (5 ricoveri) che in area medica (75), mentre non si registrano nuove vittime. Diminuisce infine, da 5.666 a 5.196, il numero di persone che si trovano in isolamento domiciliare.

Via libera da parte della Regione, intanto, alla somministrazione dei nuovi vaccini bivalenti sviluppati sulla variante Omicron. Con una nota dell'assessorato alla Sanità guidato da Mario Nieddu si recepiscono le ultime indicazioni del ministero che raccomanda l'inoculazione del nuovo farmaco a tutti i soggetti di età superiore ai 60 anni o agli over 12 in condizione di elevata fragilità o, ancora, in attesa di ricevere la prima dose di richiamo (terza dose), alle donne in gravidanza, agli operatori sanitari e agli operatori e ospiti delle Rsa. 

Da oggi tutti i cittadini appartenenti alle categorie indicate, che abbiano ricevuto l'ultimo vaccino da 120 giorni, potranno prenotarsi attraverso la piattaforma di Poste Italiane sul sito prenotazioni.vaccinicovid.gov.it, dagli Atm Postamat, telefonicamente al numero verde 800 009966 (attivo tutti i giorni dalle 8 alle 20) e tramite i portalettere. Fra lunedì e martedì scorsi sono arrivate nell'isola 129.600 dosi di vaccino bivalente Comirnaty (Pfizer) e altre 24.350 di vaccino bivalente Spikevax (Moderna).