Salute

Febbre del Nilo, morta una donna ricoverata a Cagliari

Nei giorni scorsi le era stato diagnosticato il virus

Febbre del Nilo, morta una donna ricoverata a Cagliari
Ansa
Febbre del Nilo

E' morta la donna di Marrubiu, a cui nei giorni scorsi era stato diagnostico il virus della Febbre del Nilo. Era ricoverata a Cagliari e si trovava in situazione critica, a causa della presenza di altre patologie. Si tratta del primo decesso nel 2022 in Sardegna per questa malattia. I casi riscontrati finora nell'Isola sono stati otto. Nel paesino dell'Oristanese, all'interno della borgata di Sant'Anna, da cui proveniva la vittima, è già iniziato il monitoraggio della situazione, per eliminare i focolai di riproduzione delle zanzare. Il sindaco di Marrubiu, Luca Corrias, ha inviato alla Provincia di Oristano una richiesta, affinché la disinfestazione, prevista lunedì 3 ottobre per la sola borgata di Sant'Anna, venga estesa a tutto il paese. Il territorio del comune di Marrubiu, scrive il sindaco, è da considerarsi tra quelli più sensibili per quanto riguarda il proliferare delle zanzare. perché attraversato dai canali di bonifica. Nei giorni scorsi la Provincia aveva programmato interventi di disinfestazione anche a Nurachi e Baratili, dove i monitoraggi periodici avevano rilevato la presenza di zanzare portatrici del virus.