Le preferenze dei sardi

Dai collegi uninominali le prime conferme

Le preferenze dei sardi
tgr
Lo spoglio


I primi dati certi arrivano dai collegi uninominali con la netta vittoria del centrodestra. 
Per il Senato al collegio Sud Sardegna la scelta e' ricaduta su Antonella Zedda, coordinatrice regionale di Fratelli d'Italia. Ha incassato oltre 120mila mila voti staccando di oltre 36mila preferenze l'ex rettrice dell'ateneo del capoluogo, la neuroscienziata Maria Del Zompo del centrosinistra.

Nel collegio del Nord Sardegna Marcello Pera, ex Presidente del Senato, incassa il favore degli elettori: 132mila voti davanti all'esponente del Pd Gavino Manca, 46mila preferenze in meno.

Per la camera, nel collegio di Cagliari città metropolitana vittoria per il deputato di centrodestra Ugo Cappellacci. Con più di 58mila voti l'ex governatore della Regione supera un altro deputato, il giornalista Andrea Frailis della coalizione di centrosinistra che si ferma al 29%.

Il consigliere regionale Gianni Lampis con il 42% dei voti sara' il deputato per il Sulcis Medio Campidano. Un distacco di 22mila preferenze rispetto alla candidata del centrosinistra Franca Maria Fara.

Nel collegio di Oristano Nuoro Ogliastra Barbara polo, coordinatrice provinciale di Fratelli d'Italia, stacca con 18mila voti Michele Piras, già deputato del centrosinistra.

Per l'uninominale Sassari Alghero Olbia infine vittoria di un altro consigliere regionale Dario Giagoni. Per lui il 41 per cento delle preferenze contro il 27 della costituzionalista Carla Bassu per il centrosinistra.