Inchiesta sulla 'ndrangheta, perquisizioni anche in Sardegna

Arrestate 33 persone. Secondo la procura di Brescia, era stato messo sù un giro di oltre 20 milioni di fatture false per riciclare il denaro delle cosche

Inchiesta sulla 'ndrangheta, perquisizioni anche in Sardegna
Ansa

Perquisizioni anche in Sardegna, come in Lombardia, Veneto, Piemonte, Umbria, Basilicata e Calabria, nell'ambito dell'inchiesta della procura di Brescia su un sodalizio criminale legato alla 'Ndrangheta che avrebbe messo in atto un giro di oltre 20 milioni di fatture false.  

I carabinieri del comando provinciale e la guardia di finanza di di Bergamo hanno eseguito un'ordinanza emessa dal giudice per le indagini preliminari di Brescia su richiesta della Direzione distrettuale antimafia della Procura bresciana. Agli arresti (in carcere o ai domiciliari) 33 persone accusate a vario titolo di associazione per delinquere - con l'aggravante di aver agevolato le attività di una nota cosca 'ndranghetistica del Crotonese - per condotte di usura, ricettazione, riciclaggio, autoriciclaggio, trasferimento fraudolento di valori, favoreggiamento, oltre a reati tributari e fallimentari. Disposto anche il sequestro finalizzato alla confisca di oltre 6,5 milioni di euro.