La notte dello spoglio

Nell'Isola al voto il 53,15% degli aventi diritto, Centrodestra in testa

Crollo dell'affluenza, -12,3% rispetto alle politiche del 2018

Nell'Isola al voto il 53,15% degli aventi diritto, Centrodestra in testa
tgr
Lo spoglio

Secondo i dati diffusi dal Viminale, in Sardegna è andato alle urne il 53,15% degli aventi diritto di fronte al 64% della media nazionale. Un crollo del 12,3% rispetto alle politiche del 2018 che colloca l'Isola in penultima posizione davanti soltanto alla Calabria (50,75%). La provincia dove è stata registrata l'affluenza più alta è Cagliari: 56,46%, 59,66 soltanto nel capoluogo. Seguono Sassari 53,10%, Sud Sardegna 51,89%, Oristano 50,87%, Nuoro 50,29%. 

E' dunque nel centro dell'Isola che si registra la maggiore disaffezione verso le urne. Record negativo a Esterzili, affluenza al 29,03%, e a Onanì e Lula dove si è superato di poco il 34%.