Rissa nella notte a Quartu, trentenne accusato di tentato omicidio

Tre persone denunciate dalla Polizia, due ricoverati in ospedale

Rissa nella notte a Quartu, trentenne accusato di tentato omicidio
Ansa
Un'auto della polizia

È ricoverato all'ospedale Brotzu di Cagliari in prognosi riservata un cagliaritano di 51 anni ferito da un fendente all'addome durante uno scontro fra quattro uomini che alla periferia di Quartu Sant'Elena si erano affrontate nella notte con spranghe e coltelli. L'aggressore, il ferito e un suo amico sono stati denunciati: il primo, 31 anni, per tentato omicidio, il secondo per danneggiamento aggravato e il terzo per questo reato e anche per lesioni. Un 24enne amico dell'uomo accoltellato, è ricoverato all'ospedale Santissima Trinità di Cagliari per una frattura al braccio: per lui la prognosi è di 30 giorni. L'episodio di violenza risale alle 3 della notte appena trascorsa, quando gli agenti del commissariato di Quartu sono intervenuti in via Budapest, dove i quattro si sono affrontati. Secondo quanto ricostruito finora dagli agenti, l'aggressore era stato colpito con una spranga dal 51enne, che gli aveva anche danneggiato nello stesso modo l'auto. Un amico di questi ha poi colpito un conoscente dell'aggressore, cioè il 24enne che ha riportato la frattura al braccio. Sono in corso indagini per verificare la posizione di altre persone coinvolte.