Dopo lo stop per la pandemia

"Basket in classe", si riparte

500 bambini accompagnati potranno assistere alle gare di coppa

"Basket in classe", si riparte
TGR
Basket in classe, edizione 2019

Dopo due anni di stop per le misure di contenimento della pandemia, riparte il progetto “Il Basket in Classe”, che, tra il 2018 e il 2019, ha portato al PalaSerradimigni oltre 5.000 alunni delle scuole elementari e medie di Sassari e dell'hinterland e altrettanti loro accompagnatori. L’iniziativa -che vede la collaborazione di pallacanestro Dinamo- si inserisce nel più ampio programma “Il Banco di Sardegna per la Scuola”, che racchiude tutte le attività che il Banco dedica all’istruzione e alla formazione: nel corso dell’anno scolastico, bambini e ragazzi di tutte le età sono coinvolti in attività di educazione finan­ziaria, laboratori personalizzati e progetti di alternanza scuola-lavoro.

Saranno 1.000, 500 per i bambini e 500 per gli accompagnatori, i posti messi a disposizione per ogni gara di coppa casalinga della Dinamo; da questa stagione, i posti saranno disponibili anche per le partite di coppa disputate dalla formazione femminile. Al progetto, come da tradizione, sarà abbinato un concorso: nei giorni successivi alla partita, con l'aiuto degli insegnanti, gli studen­ti potranno rappresentare come hanno vissuto la serata e raccontare cosa li ha più colpiti. I migliori elaborati saranno premiati ed esposti in una mostra dedicata.

Per partecipare, i Dirigenti scolastici e gli insegnanti interessanti potranno inviare un’e-mail agli indirizzi relazioniesterne@bancosardegna.it e ticketing@dinamoba­sket.com, specificando il numero dei bambini e degli accompagnatori (massimo un accompagnatore per ogni bambino) che parteciperanno e il numero di persone che vorrebbero usufruire del servizio ATP: i biglietti verranno assegnati fino a esaurimento posti ed eventuali richieste eccedenti verranno gestite nella partita successiva.