Battuti gli Stati Uniti

Bronzo mondiale per Orro e compagne

Prova di carattere della pallavolista di Narbolia e delle altre azzurre: 3-0 il risultato finale

Bronzo mondiale per Orro e compagne
Fipav
La nazionale in campo. Al centro Alessia Orro

L'Italvolley femminile conquista il primo storico bronzo ai Mondiali, grazie alla vittoria contro gli Stati Uniti 3-0: è la terza medaglia assoluta ottenuta dalla nazionale femminile in una rassegna iridata dopo l'Oro 2002 a Berlino e l'Argento 2018 a Yokohama. La vittoria di oggi ad Apeldoorn, in Olanda, si aggiunge a quella della Volleyball Nations League di luglio.

La formazione iniziale del coach Mazzanti ha visto schierate Orro in palleggio, opposto Egonu, schiacciatrici Bosetti e Sylla, centrali Lubian e Danesi, libero De Gennaro.

Nel primo set le azzurre hanno avuto qualche difficoltà iniziale, ma con il passare del gioco le italiane hanno preso le misure alle attaccanti avversarie, mentre le americane hanno fatto fatica a replicare. Paola Egonu ha quindi lanciato la fuga azzurra. Andamento in crescendo anche nel secondo set; più combattuto il terzo, quando l'attacco italiano ha perso efficacia e le statunitensi si sono portate in vantaggio. 

Nel finale, la grande rimonta delle azzurre, capaci di ribaltare le cose e arrivare a un risultato che consola per la finale sfumata nella sfida contro il Brasile.