Crollo Università: inchiesta per crollo colposo, messi sigilli

Nelle prossime ore i primi interrogatori della polizia

Crollo Università: inchiesta per crollo colposo, messi sigilli
Ansa
ANSA

Crollo colposo di edificio. E' questa l'ipotesi di reato su cui al momento indaga la Procura di Cagliari per i fatti accaduti la scorsa notte, quando la palazzina che ospita la Facoltà di Lingue dell'Università del capoluogo è collassata. Solo in un secondo tempo, quando arriverrano gli esiti di tutte le verifiche in atto, il magistrato titolare dell'inchiesta, Giangiacomo Pilia, deciderà se aggravere le contestazione, per ora a carico di ignoti, ipotizzando anche il reato di disastro colposo. Nel frattempo è scattato il sequestro di tutto il polo umanistico tra via Is Mirrionis e via Trentino. 

Sotto choc la città di Cagliari. Si ragiona su controlli e misure di sicurezza. Le dichiarazioni del rettore Francesco Mola e del sindaco Paolo Truzzu