L'audizione

In consiglio regionale il contestato rigassificatore del Sulcis

Gli interventi del sindaco di Portoscuso e del referente di Legambiente Sardegna

In consiglio regionale il contestato rigassificatore del Sulcis
Ansa

Portoscuso e il Sulcis in consiglio regionale. Seduta congiunta delle commissioni Ambiente e Attivita' produttive sul rigassificatore galleggiante  della Snam da 110 mila metri cubi da posizionare nel piccolo porticciolo industriale nell'area di Portovesme. Un progetto già contestato - con varie manifestazioni - dall'amministrazione, cittadini, Legambiente e altre sigle della società civile. In audizione sono stati ascoltati il sindaco del comune, Ignazio Atzori e il responsabile energia Legambiente Sardegna, Vincenzo Tiana. Da entrambi è arrivata la richiesta di un sopralluogo, accolta dalla commissione. 

Sullo sfondo la vertenza della Portovesme srl: l'annunciato stop alla linea del piombo da parte della Glencore e 200 cassaintegrati in più. Lunedì la convocazione dei sindacati da parte del presidente della Regione Christian Solinas che ha assicurato l'impegno della giunta. In attesa di interlocuzioni con la multinazionale e Roma è stata annullata l'annunciata marcia su Cagliari delle sigle del Sulcis.