Lavoro nero, sanzionato un imprenditore agricolo di Monastir

Nell'attività di contrasto al caporalato, i Carabinieri hanno trovato un uomo originario del Mali che lavorava senza l'assunzione regolare

Lavoro nero, sanzionato un imprenditore agricolo di Monastir
repertorio
Caporalato (repertorio)

Il proprietario di un azienda agricola di Monastir è stato multato dopo che i Carabinieri hanno scoperto un uomo che lavorava in nero nelle sue campagne. Nel corso dell'attività del Nucleo ispettorato del lavoro dell'Arma di Cagliari, è stato appurato che un uomo di 25 anni, originario del Mali,  era impiegato nei campi senza una regolare assunzione.  Al titolare è stata contestata la violazione amministrativa che prevede una sanzione pecuniaria di 3.500 euro.