Presentate false autocertificazioni

Reddito di cittadinanza: truffa da otto milioni, denunciati trecento stranieri

Operazione della Polizia di Stato di Cagliari. Al vaglio la posizione di altre 200 persone

Reddito di cittadinanza: truffa da otto milioni, denunciati trecento stranieri
Polizia di Stato
Agenti della Polizia di Stato Cagliari

Le persone denunciate sono 300. Avrebbero percepito il reddito di cittadinanza senza averne i requisiti. Si tratta di cittadini stranieri che hanno dichiarato falsamente di avere il permesso di soggiorno di lungo periodo o di avere la residenza in Italia da almeno dieci anni.

Secondo la Polizia di Stato di Cagliari alcuni venivano appositamente  in Italia per chiedere il sostegno e, una volta ottenuto, ritornavano nei paesi di origine portando con sè la carta di credito delle Poste sulla quale veniva caricato mensilmente il denaro erogato dall'Inps.

Gli indagati provengono dal nord Africa, dall'Africa subsahariana, dai paesi Balcanici e dal sud America.
Sono accusati di aver ottenuto indebitamente il sussidio dal 2019, per un importo complessivo di oltre 8 milioni di euro.

Al vaglio la posizione di altri 200 stranieri residenti nella provincia di Cagliari.