Ruba soldi e gioielli per 70mila euro, fermata badante infedele

Vittime due anziane sorelle. L'allarme partito da un prelievo anomalo

Ruba soldi e gioielli per 70mila euro, fermata badante infedele
Ansa
ANSA

Una badante di anni 46, residente nel Cagliaritano, è stata denunciata dalla Polizia di Stato per furto, indebito utilizzo di carte di credito, abbandono di persone incapaci e autoriciclaggio. Secondo le accuse, la donna avrebbe sottratto oltre 40mila euro e gioielli per un valore di circa 30mila euro a due anziane sorelle conviventi che assisteva. In base a quanto appurato dagli investigatori della Sezione Reati contro il Patrimonio della Squadra Mobile avrebbe anche effettuato numerosi prelievi e acquisti con l'utilizzo delle Carte Banco Posta delle due pensionate. L'indagine era partita dalla denuncia di una delle vittime, che si era accorta di un prelievo anomalo di 500 euro dal conto postale condiviso con la sorella. A inchiodare la badante sono state le immagini delle telecamere posizionate in prossimità dello sportello Postamat di via della Pineta a Cagliari.