Torna FestivalScienza, 130 ospiti tra ricerca e tecnologia

Attesi a Cagliari migliaia di studenti

Torna FestivalScienza, 130 ospiti tra ricerca e tecnologia
Ansa
ANSA

Rapporto tra scienza e tecnologia al centro del Cagliari FestivalScienza, tradizionale appuntamento con la divulgazione scientifica in programma dal 10 al 13 nel capoluogo. Il quartier generale di lavoratori e incontri sará l'Exma, ma saranno coinvolte anche altre sedi, da Monte Claro a Sant'Elia. Attese migliaia di presenze soprattutto dal mondo della scuola per incontrare i 130 ospiti. Alcuni titoli: "La scienza degli odori e dei sapori", "Micropolis, non tutti i microbi vengono per nuocere", "La malattia dei 10 centesimi" e Da Seui a Los Angeles, tra scienza e tecnologia, con la storia di Augusto Bissiri, scienziato e inventore. Sono 112 le classi che hanno prenotato per assistere o partecipare a qualcuna delle attività del festival, per quasi 2300 studenti delle scuole di ogni ordine e grado, accompagnati da oltre 250 docenti. Le prenotazioni arrivano da 23 comuni. Previsti itinerari naturalistici e archeologici che consentiranno di scoprire o riscoprire la città di Cagliari. Ma anche percorsi "tra le stelle"con visite guidate al Radio telescopio di San Basilio, all'osservatorio astronomico di Selargius e al Planetario. Tra gli ospiti Antonio Zoccoli, presidente dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e Anna Grassellino, direttrice del Centro Supercondicting Quantum Materials and Systems, Fermilab, con sede a Chicago, di recente vincitrice del premio Breakthrough per la Fisica. Poi Ciriaco Goddi, astrofisico sardo, ora in Olanda, project scientist del progetto BlackHoleCam e segretario del consiglio scientifico dell' Event Horizon Telescope. Prevista la presentazione dei premi Donna di scienza e Donna di scienza giovani, coordinati dalla presidente onoraria del festival Carla Romagnino, organizzati in collaborazione con le Università degli studi di Cagliari e di Sassari, l'Inaf e l'Osservatorio astronomico di Cagliari, la sezione di Cagliari dell'Infn, la sede di Cagliari dell'Istituto di neuroscienze del Cnr, l'assessorato alle Pari opportunità del Comune di Cagliari e G.I.U.L.I.A. Giornaliste Sardegna. Tra i progetti anche GRS: Giovani Reporter per la Scienza. Non solo Cagliari. Programmi dedicati sono infatti stati organizzati a Nuoro (15 e 16 novembre), Oristano (ci sará il meteorologo Luca Mercalli), Terralba, Ghilarza e Cabras (16 e 17 novembre), Siniscola (18 e 19 novembre) Sarcidano e Trexenta (21, 22, 23 novembre) e Iglesias (24, 25, 26 novembre). 

 

Nel servizio le interviste a Maria Becchere  (direttrice Cagliari FestivalScienza), Alberto Mason (Università di Cagliari), Carla Romagnino (presidente Giuria Premio Donna di Scienza)