Video hot di una minore postato sui social arriva a genitori

In Ogliastra, dopo la denuncia di madre e padre la Procura apre un fascicolo

Video hot di una minore postato sui social arriva a genitori
ansa
polizia nuoro

Un video hot di una ragazza minorenne, residente in un paese dell'Ogliastra, è circolato su Whatsapp fino ad arrivare ai genitori della vittima, che hanno subito sporto denuncia al commissariato di Lanusei. Nelle immagini già acquisite dagli investigatori, si vede la ragazzina ripresa dalla videocamera del suo cellulare. A quanto si è appreso il video sarebbe stato girato da lei stessa con l'intento di mandarlo in via riservata al suo fidanzatino, anche lui sotto i 18 anni. Invece quelle stesse immagini sono finite su altri cellulari e poi postate sui social, arrivando anche sul Whatsapp dei genitori della minore. La Procura presso il tribunale dei minorenni di Cagliari ha aperto un fascicolo e affidato le indagini alla Polizia. Spetterà agli agenti di Lanusei scoprire chi ci sia dietro al trasferimento del video passato da un telefonino all'altro.