Aeroporto di Elmas: 420 mila passeggeri a ottobre, è record

Nell'estate 2022 transitati 3 milioni di turisti, un milione in più rispetto al 2021

Aeroporto di Elmas: 420 mila passeggeri a ottobre, è record
Ansa
ANSA

Si chiude con un record assoluto la stagione estiva nell'aeroporto di Cagliari-Elmas: ottobre supera i 420 mila passeggeri, tra arrivi e partenze. È l'ottobre migliore di sempre per il principale scalo sardo, con una crescita rispetto ai numeri da primato dello stesso mese del 2019. A conferma della netta ripresa del traffico aereo, la stagione estiva da maggio a ottobre registra 3.031.552 passeggeri, circa un milione in più rispetto alla scorsa estate e in linea con il valore del 2019. 

Si parte ora con la programmazione invernale. Tanti i collegamenti diretti, 33 sono di linea, di cui 24 nazionali e 9 internazionali, per un totale di 26 destinazioni servite. Il network nazionale, oltre ai voli di continuità territoriale per Roma Fiumicino e Milano Linate operati da ITA Airways e Volotea, vede la compagnia spagnola volare anche verso gli aeroporti di Torino e Verona. Sempre sul fronte domestico, Ryanair quest'inverno collega l'aeroporto di Cagliari con Bari, Bergamo, Bologna, Catania, Cuneo, Milano Malpensa, Napoli, Palermo, Parma, Pisa, Roma Ciampino, Torino, Trieste, Venezia e Verona, con la novità del volo per Genova. 

A Cagliari esordisce la nuova compagnia italiana Aeroitalia che inaugura la rotta su Trapani, operativa da dicembre. Per quanto riguarda il network internazionale, le destinazioni proposte da Ryanair sono Bruxelles Charleroi, Budapest, Cracovia, Londra Stansted, Malta, Parigi Beauvais e Siviglia. Conferme anche per Edelweiss che opererà il collegamento per Zurigo, così come Vueling che volerà a Barcellona per tutta la stagione invernale.