Centri medici abusivi, sequestro da un milione di euro

Le strutture a Capoterra, Sestu e San Sperate, secondo i carabinieri del Nas di Cagliari, operavano senza le dovute autorizzazioni

Centri medici abusivi, sequestro da un milione di euro
Ansa
Carabinieri dei Nas

Per i Carabinieri del N.A.S. di Cagliari aveva aperto 3 ambulatori diagnostici senza le autorizzazioni necessarie. Per questo motivo i militari hanno segnalato alla Procura della Repubblica di Cagliari un imprenditore del cagliaritano, che, aggirando le norme a tutela della salute pubblica, aveva avviato ambulatori polispecialistici a San Sperate, Capoterra e Sestu, riconducibili, secondo le accuse, alla stessa persona. Il sequestro preventivo delle 3 strutture abusive, delle attrezzature e dei numerosi dispositivi medici, è stato eseguito con i sigilli e l'interruzione totale delle attività considerate illecite. Il valore di quanto sequestrato si aggira intorno al milione di euro.