Il provvedimento

Daspo extrasportivo a 59enne, è la prima volta a Cagliari

Divieto per tre anni di accedere a eventi sportivi

Daspo extrasportivo a 59enne, è la prima volta a Cagliari
Ansa

Per la prima volta a Cagliari la polizia ha notificato un Daspo fuori contesto sportivo nei confronti di un cagliaritano di 59 anni. L'uomo è un pluripregiudicato, il provvedimento del Questore è stato emesso per la sua “particolare pericolosità”. 

Per tre anni non potrà accedere all'interno degli stadi e assistere a qualsiasi partita di calcio sia a livello agonistico, sia amichevole o di beneficenza. Secondo la ricostruzione degli agenti Anticrimine l'uomo, dopo la scarcerazione, si era recato allo stadio Unipol Domus di Cagliari. A suo carico condanne per spaccio di stupefacenti e altre - non definitive - sempre per lo stesso reato. Da qui la decisione e l'applicazione per rafforzare la tutela pubblica degli eventi sportivi.