I Gal di Sardegna in Galizia per studiare l'accoglienza dei pellegrini

Un progetto di cooperazione per studiare i cammini religiosi nei territori dell'isola

I Gal di Sardegna in Galizia per studiare l'accoglienza dei pellegrini
tgr
Una tappa del cammino

Migliaia di chilometri con percorsi segnati tra mare e montagna, che s'innestano nei cammini religiosi e nei sentieri spirituali sardi in grado di muovere milioni di pellegrini. Il Gal Ogliastra in partenariato con i Gal Nuorese Baronia, Barbagia, Barigadu Guilcer, Barbagia Mandrolisai Gennargentu, Logudoro Goceano e Sarcidano Barbagia Seulo, è impegnato nell'attuazione del progetto di cooperazione "Cammini dello spirito". 
Il progetto prevede lo studio dei sistemi di accoglienza più collaudati a livello europeo. E' prevista l'organizzazione di un
viaggio studio di 5 giorni dal 24 al 29 novembre al quale parteciperà una delegazione composta da 7 gruppi, uno per
ogni partner, lungo il Cammino di Santiago di Compostela in Galizia allo scopo di favorire il confronto tra gli operatori turistici dei territori coinvolti e quelli di realtà già avviate e di grande esperienza.