Allerta nei cieli italiani

In volo sulla Sardegna, un aereo diretto a New York richiamato per un passeggero sospetto

Il volo in transito sull'Isola è stato richiamato ad Atene scortato da due F16 greci per controlli di sicurezza

In volo sulla Sardegna, un aereo diretto a New York richiamato per un passeggero sospetto
Ansa
Un aereo Emirates

Stava sorvolando il nord della Sardegna, quando al volo EK209, partito da Atene e diretto a New York, è stato ordinato di tornare indietro nella capitale ellenica. Secondo quanto riferito da fonti di stampa greche, dagli Stati Uniti sarebbero arrivate informazioni di intelligence sulla presenza di un passeggero "sospetto" a bordo. Il Boing 777 della compagnia Emirates ha prima sorvolato, girando in tondo, l'Isola e , poi, ha invertito la rotta, tornando indietro. Al velivelo è stato chiesto di non sorvolare la terraferma, ma di muoversi esclusivamente lungo una rotta marina a sud della Sicilia e poi, scortato da due aerei da combattimento F-16 delle forze armate greche, di risalire il Mediterraneo verso la Grecia, dove è atterrato, per i controlli necessari. A riportare la notizia il sito di informazione Ekathimerini, secondo il quale l'allerta avrebbe riguardato anche un secondo volo, diretto a Dubai. La circostanza è stata confermata anche dall'agenzia di stampa Reuters, che cita fonti di polizia. Dettagliato anche il resoconto della Tv di Stato Greca, ERT, che riferisce di un'anità antiterrorismo arrivata sul posto per il controllo dei 209 passeggeri e dei loro bagagli.

Il sito che ha diffuso la notizia Web
Il sito che ha diffuso la notizia

La notizia, per quanto riguarda il repentino cambio di rotta sui cieli sardi, è ulteriormente testimoniata dai tracciati di volo che sono consultabili in rete. Il volo in transito sull'Isola ha effettuato prima tre giri e poi ha ripreso la rotta verso la Grecia, non per la via più breve, ma muovendosi sul mare, fino al rientro nell'aeroporto di Atene.