Maltrattamenti nella Residenza sanitaria di Flumini, in sei a processo

Da gup di Cagliari a gennaio gli operatori della struttura

Maltrattamenti nella Residenza sanitaria di Flumini, in sei a processo
Ansa
ANSA

Ci sarà un processo per i presunti maltrattamenti nella Residenza sanitaria assistita "Monsignor Angioni" di Flumini di Quartu, gestita dalla Congregazione religiosa delle suore del Buon Pastore. Sei tra operatori e responsabili della Rsa sono stati infatti rinviati a giudizio e dovranno comparire davanti alla gup di Cagliari il prossimo gennaio. Tutti sono accusati di maltrattamenti, vessazioni e umiliazioni nei confronti di una parte degli ospiti della struttura, in particolare pazienti con Alzheimer o altre gravi patologie. L'indagine della pm Maria Virginia Boi si era chiusa con la richiesta di rinvio a giudizio di otto persone. In sei hanno scelto il rito ordinario, due hanno optato, invece, per riti alternativi.