Aviaria, si riunisce la task force dopo la morte di alcuni pavoni nel capoluogo

La conferma è arrivata dalle analisi dell'Istituto Zooprofilattico della Sardegna

Aviaria, si riunisce la task force dopo la morte di alcuni pavoni nel capoluogo
Ansa
Un pavone

L'unità di crisi regionale si è riunita per decidere sulle misure di contenimento e sorveglianza relative alla diffusione del virus dell'influenza aviaria. A far scattare i controlli il ritrovamento di alcuni esemplari di pavoni morti all'interno del parco di Monte Urpinu, nel capoluogo. 
Le indagini dell'Istituto Zooprofilattico della Sardegna, hanno confermato la presenza del virus e sono in corso esami approfonditi nel centro di riferimento nazionale a Padova. 

In queste ore il personale del servizio veterinario della Asl sta effettuando gli interventi per evitare o limitare la diffusione dell'influenza.

Nel Servizio di Roberta Ebau l'intervista a SANDRO ROLESU, Direttore sanitario dell'Istituto zooprofilattico della Sardegna.