Sbarchi sulle coste: arrivati trenta migranti

Sono tutti uomini, algerini e tunisini, in buono stato di salute

Sbarchi sulle coste: arrivati trenta migranti
Carabinieri
Sbarco di migranti

Sbarchi continui nelle coste a sud della Sardegna.

Nelle ultime 24 ore sono arrivati 30 migranti. Sono tutti uomini, in apparenti buone condizioni di salute. 

Il primo gruppo, probabilmente di tunisini, è stato individuato dai carabinieri nella spiaggia di Su Giudeu a Chia, dove è stato trovato un natante di 4 metri ora sotto sequestro. Sulla strada provinciale a Domus de Maria, la polizia locale ha rintracciato altri sei tunisini. 

Sempre nella zona di Pula sono stati segnalati altri due sbarchi.

Mercoledì i carabinieri hanno rintracciato dieci nordafricani, che hanno dichiarato di essere algerini. Sono stati scortati dagli agenti della polizia al Cpa. I militari hanno rintracciato altri 8 stranieri, presumibilmente tunisini e trovato un gommone utilizzato per la traversata. 

 

 

 

Sono stati accompagnati al centro di accoglienza di Monastir.