Accoltellamento di Torpè, arrestato un 18enne

I carabinieri hanno eseguito l'arresto con l'accusa di tentato omicidio per una lite avvenuta il 3 dicembre scorso. La vittima è un 20enne nuorese

Accoltellamento di Torpè, arrestato un 18enne
Ansa

Un 18enne di Torpè è stato arrestato da carabineri su disposizione del Giudice per le indagini preliminari con l'accusa di aver accoltellato un ragazzo di 20 anni, di Nuoro, in occasione di una festa in paese lo scorso 3 dicembre. Il giovane si trova ora agli arresti domiciliari. L'episodio era avvenuto all'esterno di un locale di Torpé, dove, secondo gli investigatori, l'arrestato, che era in compagnia della sua fidanzata, aveva reagito al lancio di alcuni sassi da parte del 20enne all'indirizzo della ragazza. Il 18enne, dopo aver estratto un coltello, aveva inferto numerosi fendenti - almeno cinque - al torace e agli arti inferiori del giovane di Nuoro, ricoverato poi in condizioni critiche all'ospedale di Sassari. Il coltello era stato sequestrato. Le indagini sono coordinate dal Pm Giorgio Bocciarelli, che ha aperto il fascicolo per tentato omicidio.