Al centro la promozione delle persone svantaggiate

Agricoltura sociale, una tavola rotonda a Guspini

Il dibattito segue un lavoro biennale. Capofila del progetto la Cooperativa Santa Maria

Agricoltura sociale, una tavola rotonda a Guspini
Ansa
Agricoltura

Il futuro dell'agricoltura sociale è il tema di una doppia tavola rotonda, in programma il 9 dicembre alle ore 16.00 presso il Cine Teatro Murgia a Guspini in via Pio Piras 2. L’incontro si propone di illustrare il lavoro svolto in questi due anni dall’Associazione Temporanea di Scopo a cui partecipano, assieme alla Cooperativa Sociale Agricola Santa Maria, capofila del progetto, altri partner: Associazione ENIAL, Sa Tanca Società Semplice Agricola, Azienda Agricola Pani Paola, Nemule Società Cooperativa Sociale e Azienda Agricola Monica Saba. Si sono associati ulteriori soggetti: Comune di Guspini, Comune di Arbus, Parco Geominerario Storico Ambientale della Sardegna, IIS A. Volta Guspini e Associazione S. Nicolò Vescovo ODV.

Al centro c'è la cultura della promozione sociale nell’economia rurale. La crescita del territorio si ritiene autentica e compiuta quando cura e ottiene l’inserimento di soggetti svantaggiati, che possano ritrovare nel lavoro piena dignità e la valorizzazione delle proprie risorse.