Boom di piantagioni di marijuana nel Nuorese

Mille quintali di droga sequestrati nel 2022

Boom di piantagioni di marijuana nel Nuorese
Ansa
piantagione marijuana

La coltivazione di marijuana è l'attività criminale più fiorente nel Nuorese con mille quintali sequestrati dalla Polizia di Stato nel 2022. Si tratta di uno degli elementi emersi nella conferenza stampa di fine anno, illustrati dal questore di Nuoro Alfonso Polverino. Rispetto al 2021 sono raddoppiati gli ammonimenti per maltrattamenti in famiglia, con 13 casi registrati. In crescita anche i Daspo per la sicurezza urbana, in tutto 17. Gli omicidi sono stati 3 nell'anno appena passato. “E' stato un anno complesso in cui abbiamo cercato di gestire il post pandemia e la lenta ripresa economica - ha spiegato il questore - La nostra attività ha privilegiato la prevenzione piuttosto che la repressione sia sul fronte degli incidenti stradali e della droga, che sulla violenza di genere e sul bullismo, argomenti questi ultimi per cui abbiamo creato una app e lavorato con i giovani nelle scuole”.