Dinamo in cerca di riscatto, trasferta insidiosa contro Tortona

Bucchi: "Stiamo cercando di ritrovare gli equilibri giusti"

Dinamo in cerca di riscatto, trasferta insidiosa contro Tortona
Ansa
ANSA

La Dinamo Banco di Sardegna gioca questa sera a Tortona per cercare il colpaccio e per cancellare l'umiliazione casalinga subita domenica scorsa contro Milano. Impresa non facile per i biancoblu che giocano sul campo della terza forza del campionato, grande sorpresa di questa stagione e finora imbattuta fra le mura amiche. "Tortona è una squadra solida, che sta facendo benissimo in campionato ed è meritatamente nel gruppo di testa. Noi arriviamo dalla bella prova con il Paok e dalla pesante sconfitta con Milano che ha giocato una grande partita da squadra di Eurolega. Stiamo cercando di ritrovare gli equilibri giusti con il rientro di Chris Dowe e l'inserimento di Stephens. Andiamo a Tortona per provare a riprendere ritmo in campionato. I ragazzi sono consci di quello che ci serve per crescere e lo possiamo fare solo in palestra, per poi trasferirlo sul campo", commenta il coach dei sassaresi, Piero Bucchi, presentando la sfida. "Tortona è una squadra profonda, che ha italiani chiave dalla panchina e giocatori di grande talento come Christon, Macura e Daum. Dobbiamo essere veramente bravi a rimanere continui difensivamente per 40 minuti". La gara inizierà alle 20,30 al PalaFerraris di Casale Monferrato.