Formaggi e carne nel bagaglio, nei guai un albanese

Sbarcato a Olbia e fermato da funzionari dell'agenzia delle dogane e dalla guardia di finanza

Formaggi e carne nel bagaglio, nei guai un albanese
Ansa
ANSA

Nel bagaglio imbarcato in stiva aveva nascosto 15 kg di prodotti alimentari tra formaggio vaccino e carne di manzo, privi di etichettatura che ne attestasse l'origine, la specie, e della relativa certificazione fitosanitaria. Nei guai è finito un passeggero albanese arrivato all'aeroporto di Olbia proveniente da Tirana, via Roma Fiumicino. L'uomo è stato fermato per un controllo dai funzionari dell'Agenzia Dogane e Monopoli (di Sassari, in servizio alla Sezione Operativa Territoriale di Olbia in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza del Gruppo di Olbia. Gli alimenti sono stati sequestrati, in attesa delle analisi igienico-sanitarie del fitopatologo dell'Assessorato Agricoltura e Riforma Agropastorale della Regione e saranno distrutti.