L'Arcivescovo Baturi: ''Fare spazio allo sguardo di Dio incarnato in un bambino''

Il Segretario generale della CEI rivolge ai fedeli un messaggio di speranza e accoglienza in vista delle festività natalizie

L'Arcivescovo Baturi: ''Fare spazio allo sguardo di Dio incarnato in un bambino''
Tgr

In occasione delle prossime festività natalizie gli auguri dell’arcivescovo di Cagliari e Segretario Generale della Conferenza Episcopale Italiana Monsignor Giuseppe Baturi.

«La Chiesa ogni anno ricorda che l’origine dello stupore cristiano è l’umanità guardata da Dio con gli occhi di un bambino. Lo sguardo di un bambino provoca la vita adulta. Lo interpella ad uscire da un apparente equilibrio raggiunto e lo spinge a vivere la gratuità dell’accoglierlo, del fargli spazio». 

«Sul Natale 2022 pesano le ferite dettate dagli scenari di guerra e violenza in tanti Paesi del mondo, ma sempre nella consapevolezza della luce custodita in Gesù Bambino».

«I Vangeli ci raccontano di come il mondo abbia fatto spazio allo sguardo di Dio incarnato in un bambino».