Nuovo palazzetto dello sport a Cagliari, un "esempio per tutta Italia"

Il Ministro Abodi presenta il progetto, pronto entro il 2026

Nuovo palazzetto dello sport a Cagliari, un "esempio per tutta Italia"
Ansa
ANSA

Si farà il nuovo palazzetto dello sport di Cagliari. Sarà una struttura da sei a ottomila posti in grado di ospitare manifestazioni anche internazionali di diverse discipline, dalla pallavolo al tennistavolo, dal tennis e al basket ma anche grandi eventi di spettacolo. Sorgerà davanti al mare, nell'area ora occupata dal parcheggio Cuore, utilizzato come posteggio per le partite del Cagliari e come mercatino dell'usato, e sarà gestito dall'azienda pubblica Sport e Salute. 

L'annuncio è stato dato dal presidente della Regione Sardegna Christian Solinas nel corso di una conferenza stampa con il ministro dello sport Andrea Abodi. "È un progetto esemplare per tutta l'Italia - ha detto Abodi - non sempre si vede un'unità di intenti come questa. Questa è un'eccellenza: c'è voluta anche la caparbietà di chi mi ha preceduto, la ministra Vezzali. Porterò Cagliari come esempio alle realtà in cui prevale la politica del "non fare. Sarà una destinazione da 365 giorni: ogni momento dell'anno sarà buono e utile per accogliere ospiti in Sardegna attraverso lo sport". Ci sono i fondi del Pnrr, la struttura deve essere portata a termine entro il 2026. Un quadro economico da circa 25 milioni di euro: 8 arrivano dai fondi Pnrr destinati dalle federazioni tennistavolo e pallavolo. Il comune di Cagliari mette in campo 3,5 milioni, la Regione 13,7 milioni. Per Solinas si tratta di una struttura di "eccellenza regionale che rafforza l'offerta di impianti con i lavori per il palazzetto di Sassari". Dalle federazioni del tennistavolo e della pallavolo l'annuncio di nuove manifestazioni internazionali in arrivo in Sardegna.