Ricci: dopo la protesta il Consiglio regionale rimuove il divieto di pesca

Uno dei ricciai ieri sera si era arrampicato su un cornicione del palazzo di via Roma per poi scendere dopo aver ricevuto rassicurazioni su un emendamento alla legge Omnibus

Ricci: dopo la protesta il Consiglio regionale rimuove il divieto di pesca
Ansa
protesta ricciai

L'eclatante protesta di un pescatore di ricci che ieri pomeriggio a Cagliari si era arrampicato su un cornicione del palazzo del Consiglio regionale, al culmine della mobilitazione dei "ricciai" contro il fermo pesca per tre anni, ha prodotto i risultati sperati dai manifestanti: l'Assemblea di via Roma ha infatti approvato un emendamento targato centrodestra al disegno di legge Omnibus 2. La proposta di modifica ha autorizzato, per un massimo di 90 giornate lavorative, la raccolta, il trasporto, lo sbarco e la commercializzazione dei ricci e dei derivati freschi a partire dal 1 dicembre e fino al 30 aprile prossimo.