Sinnai

Un laboratorio per fuochi d'artificio allestito in casa

Arrestato un 21enne dai Carabinieri, aveva in casa 150 kg di materiale esplosivo

Un laboratorio per fuochi d'artificio allestito in casa
Ansa
ANSA

Non solo nella sua casa a Sinnai aveva stipato fuochi d'artificio pronti da vendere abusivamente, ma aveva allestito anche un piccolo laboratorio per confezionarne altri. Agli arresti è finito un 21enne che deve rispondere di fabbricazione e detenzione illegale di esplosivi, commercio abusivo di materie esplodenti e omessa denuncia di materie esplodenti. I Carabinieri hanno sequestrato 150 chili di botti, tra fuochi d'artificio, petardi, razzi e fontane, privi di marchio di legge e pronti per essere smerciati al mercato nero. La scoperta e il sequestro del materiale e del laboratorio che serviva al confezionamento ha impegnato i militari della stazione di Quartu con il supporto degli artificieri del Comando provinciale di Cagliari.