Uno a zero per gli umbri il risultato finale

Vince la Ternana, Cagliari sempre più giù

Decisivo il rigore iniziale di Falletti. Pavoletti sbaglia dagli undici metri. La panchina di Liverani in bilico

Vince la Ternana, Cagliari sempre più giù
Tgr
La disperazione dei giocatori del Cagliari

Il Cagliari prosegue la corsa verso il basso, battuto uno a zero a Terni. La rete decisiva degli umbri arriva a inizio gara. Sgambetto di Obert su Partipilo: Massa indica il rigore. Il tiro di Falletti è angolatissimo, e Radunovic non può nulla. Al diciannovesimo si sveglia il Cagliari sull'asse Luvumbo Kourfalidis, ma Iannarilli è reattivo sull'inserimento e tiro del greco. 

Al 32esimo azione manovrata della Ternana conclusa con un colpo di testa di Pettinari che esce di un soffio. Al 35esimo il destro di Kourfalidis è preciso, ma Iannarilli c'è. Al 38esimo ottima circolazione del pallone dei rossoblu, sulla direttrice Zappa-Luvumbo, ma Viola spreca l'assist dell'angolano con un tiraccio alto. 

Nel secondo tempo, al 54esimo, ripartenza degli umbri, sinistro di Partipilo, Radunovic attento. Al 62esimo la Ternana fallisce il 2 a 0 con Agazzi, che spara in curva da buona posizione dopo un assist dell'onnipresente Falletti. 

Al 74esimo, su un cross dalla destra, Di Tacchio tocca con la mano: Massa fischia il calcio di rigore, ma il tiro di Pavoletti non è abbastanza angolato e Iannarilli respinge.

Al 91esimo Iannarelli salva ancora una volta il risultato su un colpo di testa di Pereiro dopo una punizione di Falco. L'ultimo prodigio arriva al minuto 95 quando il portiere umbro alza in angolo un sinistro dalla distanza dello stesso Falco: finisce 1 a 0.