Continuità aerea

Colpo di scena, Volotea vola gratis su Olbia

La low cost accetta gli oneri senza compensazioni nella tratta da e per Roma

Colpo di scena, Volotea vola gratis su Olbia
Tgr Rai
Aereo di Volotea

Colpo di scena nella gara per l'assegnazione delle rotte agevolate in regime di continuità territoriale verso la Sardegna. A sorpresa e senza attendere la scadenza del 31 gennaio la low cost spagnola Volotea si è proposta di volare senza compensazioni economiche, come previsto dal bando europeo, nella rotta Olbia - Roma Fiumicino - Olbia. Lo comunica lo stesso vettore in una nota, specificando di aver inviato formalmente "l'accettazione per operare i collegamenti senza alcuna compensazione economica". Ma non solo, Volotea potrebbe presentarsi anche per altre rotte in regime di continuità territoriale senza ricevere compensazione. La compagnia spagnola aveva presentato offerte per i voli con la compensazione economica, ma nella graduatoria era stata scalzata da Ita e AeroItalia, con quest'ultima che si era aggiudicata il primo posto su entrambe le rotte di Olbia (Milano e Roma) con un ribasso d'asta del 75%. La low cost, che si dice interessata in particolare agli scali di Olbia e Cagliari, anche nel precedente bando, come Ita, aveva offerto la copertura delle rotte soggette a oneri di servizio pubblico senza compensazioni, salvo poi recedere prima della scadenza. La mossa potrebbe aprire nuovi scenari sulla situazione dello scalo di Alghero, lasciato fuori dalle offerte dei vettori e per cui è stata avviata una procedura rapida condivisa con Enac e ministero dei Trasporti. Con l'entrata in scena di Volotea anche AeroItalia e Ita potrebbero avanzare la stessa proposta e magari coprire le rotte verso il nord-ovest dell'isola. 

 

Nel servizio di Roberta Mocco con il montaggio di Lorenzo Atzeri l'intervista all'assessore dei Trasporti Antonio Moro