Medico di fiducia

Cagliari, due pediatri vanno in pensione. Ma l'assistenza è assicurata

Nel distretto che unisce il capoluogo e l'area vasta un migliaio di bambini sono rimasti senza dottore, ma potranno essere presi in carico dai colleghi

Cagliari, due pediatri vanno in pensione. Ma l'assistenza è assicurata
Tgr Sardegna
L'interno di un ambulatorio

Due pediatre vanno in pensione e nessuno accetta di sostituirle per un anno. Ma niente paura: l'assistenza è ancora garantita. Lo assicura il distretto sanitario di Cagliari Area Vasta, che già a novembre dello scorso anno, in previsione dei pensionamenti di questo mese, aveva chiesto e ottenuto che venisse pubblicato un avviso per la sostituzione, con incarichi provvisori, delle due professioniste. L'avviso, però, non ha avuto alcun riscontro: l'assistenza ai bambini che avevano in carico, spiega l'Asl, sarà assicurata dagli altri pediatri dell'ambito territoriale di appartenenza


La scelta del nuovo pediatra può essere effettuata in presenza, il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8.30 alle 11: ma vista la situazione, verranno consegnati fino ad un massimo di 150 numeri.  Si può però anche inviare una e-mail all'indirizzo sceltadelmedico.cagliari@aslcagliari.it

"Al momento - spiega il responsabile del Distretto Gianni Salis - sono 14, ovvero 13 titolari più un sostituto, i pediatri che operano nell'area vasta di Cagliari: hanno un massimale di 600 piccoli pazienti e possono arrivare sino a 880. il monitoraggio della situazione da parte dell'asl è costante, e la scelta di un nuovo medico sarà assicurata in ogni caso. 
 

Ogni giorno saranno accettati 150 numeri Tgr
Ogni giorno saranno accettati 150 numeri