Dopo Volotea, anche Aeroitalia pronta a operare Olbia-Roma senza compenso

La compagnia che insieme a Ita Airways si e' aggiudicata le rotte sullo scalo gallurese e su Cagliari, ha annunciato un ricorso al Tar

Dopo Volotea, anche Aeroitalia pronta a operare Olbia-Roma senza compenso
Ansa
Aereo Aeroitalia

La continuita' territoriale ancora nell'occhio del ciclone dopo l'annuncio da parte di Volotea di voler garantire senza compensazioni i collegamenti tra Olbia e Roma Fiumicino.

Aeroitalia, la compagnia che insieme a Ita Airways si e' aggiudicata le rotte sullo scalo gallurese e su Cagliari, ha annunciato un ricorso al Tar per chiedere la sospensione del bando sulla tratta in questione, nell'attesa che Regione e Comunità europea si pronuncino sul comportamento della low cost spagnola.

Una decisione, quella di Volotea, arrivata nei giorni scorsi come una doccia fredda, dopo che in un primo momento la compagnia aveva rinunciato a garantire il servizio adducendo come motivazione il caro carburante.

Adesso Aeroitalia ha dichiarato che trasmetterà alla regione la volontà di operare la tratta Olbia-Roma senza alcun compenso, senza che tale manifestata volontà - spiegano dalla compagnia - ne precluda il convincimento di aver diritto all'aggiudicazione in quanto vincitrice del bando. Aeroitalia ha anche sollecitato l'Enac affinchè operi i dovuti controlli sul comportamento della rivale.