Inflazione, Sardegna terza in Italia per aumento dei prezzi

Per il Codacons a Cagliari una famiglia ha speso in media oltre 2mila euro in più

Inflazione, Sardegna terza in Italia per aumento dei prezzi
LCC
Cala soprattutto la spesa alimentare

L'inflazione nel 2022 è stato un incubo per le famiglie, una tassa in più che ha pesato e pesa sul bilancio dei redditi più bassi. Secondo l'Istat a livello regionale sono undici le regioni (Sicilia, Trentino Alto Adige, Sardegna, Liguria, Abruzzo, Puglia, Umbria, Veneto, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Toscana) nelle quali l'inflazione dell'anno scorso è stata più alta di quella nazionale (che in media è all'8,1%); nella classifica dopo Sicilia e Trentino Alto Adige si colloca proprio la Sardegna con un aumento dei prezzi annuo del 9,1%. 

Il Codacons ha poi stilato una classifica su base provinciale delle città in cui la spesa è aumentata, calcolando il costo medio per una famiglia su quel territorio. Se Catania è prima con +14,7% su base annua, Cagliari registra +11,7%, che significa un esborso di 2.198 euro in più rispetto all'anno precedente.