Ragazzino autistico bullizzato su bus, "denunciate violenze"

Il caso nel Cagliaritano. Regione, "combattere il bullismo"

Ragazzino autistico bullizzato su bus, "denunciate violenze"
Ansa
ANSA

Un ragazzino autistico e altri giovanissimi studenti presi di mira dal branco. E' sdegno dopo la denuncia sui social dell'azienda di trasporti Baire su alcuni episodi di bullismo avvenuti nei giorni scorsi sugli autobus che portano i pendolari da Capoterra a Cagliari. E sul fatto ha preso posizione l'assessore regionale dei Trasporti, Antonio Moro, che ha incontrato Matteo Baire, titolare dell'azienda e presidente regionale dell'Anav, l'Associazione nazionale autotrasporto viaggiatori, e il sindaco di Capoterra, Beniamino Garau. "Invitiamo tutti coloro che sugli autobus assistono a episodi di violenza fisica, verbale e di tutto ciò che è riconducibile al bullismo, ad avvisare il personale dei mezzi o a rivolgersi alle forze dell'ordine", ha detto l'assessore Moro. "Il bullismo è un fenomeno grave, da sradicare e combattere in ogni modo e la denuncia del presidente Baire è un segnale importante in questa direzione e un esempio da seguire per garantire la sicurezza a bordo dei mezzi di trasporto e per tutelare le persone più fragili, vittime di teppisti che troppo spesso agiscono indisturbati e che invece devono essere individuati e puniti".