Rissa a Quartu, tre persone arrestate per tentato omicidio

Un giovane era stato ferito durante una rissa in un bar cittadino

Rissa a Quartu, tre persone arrestate per tentato omicidio
Tgr Sardegna
Scorcio di Quartu

Gli agenti del commissariato di Polizia di Quartu hanno arrestato tre uomini con l'accusa di rissa e tentato omicidio in concorso. Il provvedimento è legato ad una lite violenta sfociata nel sangue all'interno di un bar cittadino nei giorni scorsi. 

Gli uomini della Polizia sabato erano intervenuti per una lite tra un gruppo di giovani, durante la quale uno di loro era stato colpito con un coltello e bottiglie di vetro. La vittima, un cittadino di origine marocchina di 26 anni, era  stato soccorso e trasportato all'Ospedale Brotzu di Cagliari, dove i sanitari hanno diagnosticato una prognosi di 40 giorni per ferite da arma da taglio al torace, all'addome e alle braccia. Grazie alla visione delle immagini del sistema di videosorveglianza e alle testimonianze raccolte, i poliziotti hanno appurato quanto successo e sono riusciti a rintracciare i presunti aggressori nelle loro abitazioni, rinvenendo gli indumenti personali con tracce di sangue riconducibili alla vittima. Due dei tre uomini, al termine dell'udienza di convalida, sono finiti in carcere, mentre il terzo è ai domiciliari.